Accessori per MMA: migliori prodotti di Luglio 2021, prezzi, recensioni

Gli sport da combattimento hanno sempre affascinato da tempi immemori. Nel corso dei secoli, popoli di ogni nazionalità hanno affinato tecniche che ne hanno, a lungo andare, identificato la propria cultura, per giungere prepotentemente ai giorni nostri, carichi di valori ed un notevole seguito di sportivi che tramandano ancora oggi tecniche antiche.

In tempi moderni, tuttavia, la cultura delle arti marziali, ha subito un’importante rivalutazione, rielaborandone anche alcuni concetti essenziali. Ecco che tra le novità, si è visto prendere piede l’ambito della MMA. In poche parole, si tratta di un mix tra le principali discipline di arti marziali. Per gli esperti, questo è l’insieme perfetto di ciò che si intende combattimento efficace e vincente.

Nel seguente articolo, che dedichiamo agli appassionati delle arti marziali, vorremmo introdurre l’argomento che riguardi gli accessori necessari per la pratica della MMA. Non perdiamo tempo quindi, e scopriamo subito tutte le info più utili per il corretto equipaggiamento!

MMA, cos’è con esattezza?

Generalmente si intende il combattimento a contatto pieno, ritenuto tra i più completi in assoluto. La peculiarità di tale disciplina è la lotta a mani nude ed una forte valenza al sferrare gli attacchi in modo diretto, non basandosi sul concetto di sola difesa personale. Ecco che per tal motivo, spesso sono ideali per l’addestramento nelle forze di polizia e dei militari.

Ciò che contraddistingue questa da una singola disciplina da combattimento, è proprio il mix di più tecniche e di discipline che hanno origine da luoghi diversi. In breve, parliamo di un concentrato delle arti marziali più letali. Quali sono i punti cardini della MMA?:

  • Grappling.
  • Striking.

   

Parliamo quindi di un miscuglio di modi di intendere il combattimento. Il Grappling si caratterizza per le classiche prese, strangolamenti, leve articolari ecc. Mentre lo Striking guarda più all’aspetto diretto dello sferrare pugni, calci, gomitate o ginocchiate.

Quali sono gli accessori necessari per la MMA?

Occupandoci più nel dettaglio di cosa serva, effettivamente, per praticare la MMA, basterà sapere che tra i principali accessori si individuano:

  • Guanti.
  • Paratibie.

   

L’abbigliamento si compone di:

  • Calzoncini corti.
  • Rash Guard (maglietta attillata)

   

Prima di scendere sul ring, occorre il giusto allenamento!

Se abbiamo già individuato la giusta attrezzatura da usare nel momento di un incontro, adesso bisognerebbe capire e sapere, quali siano gli accessori per poter svolgere delle eccellenti sessioni di allenamento. Per quanto riguarda ciò, la MMA non differisce molto da altre discipline da combattimento, in quanto è possibile sfruttare a pieno regime, attrezzatura standard quali sacchi, corde ecc. Ma scopriamoli meglio con maggiori dettagli al seguito.

Uno tra i principali attrezzi, immancabili in palestra come così in casa o dove andrà a svolgersi un allenamento, è il sacco. Le caratteristiche del sacco cambiano e si basano essenzialmente sulla tipologia di utilizzo e sulla fisionomia dell’atleta. I sacchi, per l’appunto, si suddividono per: peso, diametro, altezza. Se si pesa meno di 65kg ad esempio, il sacco ideale dovrebbe pesare non oltre i 20 kg. Per gli atleti dal peso di oltre i 90kg, si consigliano invece sacchi di 40kg circa. In ogni caso sono accessori muniti di ganci che rendono il montaggio facile e pratico.

Come migliorare lo Striking?

Abbiamo sottolineato in precedenza come lo striking sia importane nella MMA, ecco che per questo motivo, occorrerà allenarsi per migliorarne le capacità e la resa. Un’eccellente accessorio che aiuta ad accrescere e ad affinare la tecnica, è il guanto da passata. Essenzialità di questi guantoni, è la curvatura sulla loro superficie che permette di incassare ed attutire al meglio il colpo sferrato dall’atleta che svolge l’allenamento. Lo scopo dell’utilizzo di questi guanti è di migliorare la velocità, i riflessi, la precisione e la potenza.

Anche i Peao sono validissimi nel migliorare la potenza e la precisione dei colpi, in particolare vantano la possibilità di poter allenare sia le braccia che le gambe a suon di pugni e calci. Hanno un’ottima capacità di assorbenza dei colpi, il che protegge in modo assoluto chi li indossa. Con dei Peao di buona fattura e ben imbottiti, sarà possibile raggiungere ritmi di allenamento particolarmente intensi.

Non tralasciare mai la tua forma fisica!

Se di certo focalizzare l’attenzione sullo sferrare calci e pugni è il fulcro della MMA così come di tutte le discipline da combattimento o per lo meno in gran parte, pensare e considerare la propria forma fisica non è di certo un qualcosa da poter sottovalutare, anzi. Migliorare la muscolatura e la resistenza saranno la chiave essenziale di prestazioni impeccabili e di allenamenti ben mirati, che successivamente porteranno a incontri di alto livello.

Per migliorarsi, bisogna munirsi di accessori che aiutino a svolgere un allenamento di tipo funzionale. Quali sono i migliori accessori per tale uso? Vediamone insieme qualche semplice esempio:

  • Corde per saltare.
  • Sbarre di trazione.
  • Maniglie per flessioni.
  • Ruota per addominali. 
  • Cinghie.

   

Lo scopo, quindi, è di allenare il proprio corpo al fine di raggiungere prestazioni importanti. Forse la corda per saltare è l’accessorio maggiormente utilizzato e per gran parte delle discipline. Il suo obiettivo è quello di allenare indistintamente tutti i muscoli ed essendo un buon supporto per cardio training, aiuterà a migliorare anche la capacità polmonare, ciò che quindi si traduce in resistenza. I muscoli si andranno modellando. Aumenta la coordinazione motoria e la corrispettiva agilità. Ottimo sia per gambe che per braccia nonché aiuterà notevolmente i riflessi, utilissimi poi in combattimento.

Prezzi? Ecco qual è la spesa per l’acquisto di accessori per MMA.

Parlando di prezzi e costi, chiaramente tutto dipenderà da cosa decideremo di acquistare. In generale si tratta di accessori non particolarmente costosi, soprattutto quelli utili al tipo di allenamento funzionale. Con una spesa massima di 30-35 euro gran parte dell’attrezzatura come corde, maniglie, sbarre di trazione ecc saranno facilmente reperibili. Munirsi, invece, di attrezzi utili per lo striking potrebbe richiedere una spesa di poco maggiore. Ma in ogni caso dipenderà sempre dal modello e dal brand prescelto. Proprio di brand, citiamo quelli più affidabili in termini di qualità: Leone 1947, Everlast, Adidas, Top Ring, Super Pro. Puntate sempre a prodotti che garantiscono oltre che qualità, anche una notevole longevità!

Siciliana laureata in Discipline dello Spettacolo e Comunicazione alla facoltà di Pisa. Appassionata di arte, musica e scrittura. Mi occupo di scenografia cinematografica e nel tempo libero scrivo romanzi in self publishing. Mi diletto anche nella musica e nella pittura.

“La vita non sarebbe niente senza un pizzico di arte”

Back to top
menu
miglioriaccessoriperlosport.it