I 5 migliori accessori più utili per il Crossfit: approfondimento, utilizzo, costi

Negli ultimi anni è aumentato in modo considerevole il numero di coloro che dedicano almeno un’ora al giorno alla cura del proprio corpo. C’è chi si allena nella sala pesi di una palestra, chi corre al parco, chi pratica uno sport di squadra o uno individuale, chi segue un corso fitness e chi davanti alla tv di casa propria fa aerobica. Tutti cercano, da soli o seguiti da un personal trainer, di mantenersi in forma e tonificare il corpo.

Per ottenere un benessere generale c’è anche chi pratica il CrossFit, una disciplina che forse non tutti conoscono ma che attualmente è presente in più di 8 mila palestre e centri fitness in tutta Italia.

Cos’è il CrossFit e a cosa serve

Più che un vero e proprio sport, il CrossFit è un programma di rafforzamento fisico generale, che ha l’obiettivo di portare benefici e vantaggi non solo dal punto di vista estetico ma anche da quello salutistico.

Combinando insieme diversi movimenti ad alta intensità, il CrossFit allena tutte le abilità fisiche, come per esempio la velocità, la potenza e la forza, la coordinazione, la resistenza muscolare, la flessibilità, l’equilibrio e l’agilità. Tonifica e rinforza tutti i muscoli del corpo, accelera il metabolismo e migliora l’attività respiratoria e cardiovascolare.

L’allenamento, che si svolge in un ambiente chiamato box e a cui partecipa una classe di 16-20persone, dura all’incirca un’ora ed è suddiviso in quattro parti:

il riscaldamento iniziale, di fondamentale importanza per preparare i muscoli agli esercizi ed evitare eventuali infortuni.

la tecnica, 15 minuti indispensabili per imparare ad eseguire gli esercizi in maniera corretta

il WOD (Workout Of the Day), l’allenamento vero e proprio, quello durante il quale si eseguono esercizi come lo squat a corpo libero, l’arrampicata con la corda, i salti, gli allungamenti, la corsa, la bici, il vogatore e il sollevamento pesi.

il defaticamento, dedicato ad esercizi di stretching per allungare i muscoli.

I crossfitter esperti si allenano cinque giorni a settimana, mentre chi si è appena avvicinato al CrossFit è bene che faccia 3 allenamenti settimanali. Ricordate, infine, che per ottenere dei risultati soddisfacenti è importante seguire un’alimentazione equilibrata e completa, ricca di proteine, lipidi e glucidi, e bere 2 litri di acqua al giorno.

Tre accessori indispensabili Altri accessori

Per praticare al meglio il CrossFit è essenziale utilizzare degli accessori che vi consentiranno di eseguire al meglio gli esercizi e vi impediranno di farvi male.

Le ginocchiere sono utili nel CrossFit per proteggere le ginocchia e mantenerle calde durante gli esercizi. Realizzate in nylon elastico o in neoprene, sono disponibili in tre diverse misure: 3 mm, per gli esercizi cardio, 5 mm per salti e flessioni e 7mm, più indicate per il sollevamento pesi e per tutti quei movimenti incentrati sull’articolazione del ginocchio, come lo squat. Sono resistenti e solide, comode e facili da indossare.

Un paio di ginocchiere costa solitamente da un minimo di 12€ ad un massimo di 50€, anche se è possibile trovare una singola ginocchiera a €100.

Le polsiere sono un accessorio indispensabile per chi pratica CrossFit perché consentono di proteggere il polso durante il sollevamento pesi e gli altri esercizi, in totale sicurezza e comodità. Possono essere di spugna, elastiche o rigide. Le prime bloccano il sudore evitando che arrivi nel palmo della mano, quelle elastiche sono regolabili, mentre quelle rigide hanno un occhiello per il pollice. Le polsiere sono realizzate anche in cotone o in poliestere, hanno una chiusura in velcro, spesso regolabile, che le mantiene stabili, e sono estremamente leggere. Per acquistare polsiere di buona qualità sono sufficienti meno di €10, mentre per i modelli più particolari, che hanno una chiusura con gancio e anello e che sono realizzati con materiali traspiranti per controllare l’umidità, il prezzo non supera i 30€.

Un altro accessorio che non deve assolutamente mancare a un crossfitter sono i guanti paracalli, senza i quali appendersi alla sbarra o sollevare bilancieri diventerebbe davvero difficile. Sono disponibili in vendita diversi modelli. Alcuni sono realizzati in neoprene o in pelle, altri con materiale ipoallergenico e antibatterico che evita la sudorazione delle mani. Molti paracalli hanno un’imbottitura nel palmo della mano e una chiusura a strappo con velcro o con un cinturino in poliestere. Grazie a questo accessorio, potrete allenarvi senza nessuna preoccupazione prevenendo la comparsa non solo di calli e vesciche ma anche di ferite e abrasioni. Una coppia di paracalli economici costa intorno ai 10 €, una più costosa circa 35 €.

La cintura da weightlifting è fondamentale nel CrossFit perché migliora le prestazioni e salva la colonna verticale da eventuali infortuni, in quanto fornisce un importante supporto alla zona lombare e agli addominali.

Leggere, comode e confortevoli, le cinture sono realizzate con materiali resistenti ed ergonomici che si adattano perfettamente alla schiena e sono facilmente regolabili a seconda delle proprie esigenze.

Alcune sono in pelle e dotate di imbottitura di rinforzo, altre sono in cuoio scamosciato e hanno una fibbia in acciaio.  Con le cinture potrete eseguire in assoluta comodità il sollevamento pesi sopra la testa, i deadlift, gli squat e gli snatch. Il loro prezzo varia da 20€ a 60€.

Altri accessori

Chi pratica CrossFit deve avere un paio di scarpe particolari, pensate appositamente per questa disciplina. La suola deve essere ammortizzata e antiscivolo per garantire comodità ed equilibrio durante l’allenamento. La parte esterna deve essere contemporaneamente solida, leggera e flessibile per una migliore libertà di movimento. Le scarpe da CrossFit devono avere un dislivello tra la pianta e il tallone molto basso, perché solo così saranno estremamente stabili. Alcuni modelli hanno i rinforzi laterali in carbonio per una maggiore protezione, altri invece una soletta removibile. Prodotte da grandi aziende come Reebok, Nike e Innov-8, le scarpe da CrossFit costano tra i 60 € e i 150 €, arrivando anche a oltre 200 € per i modelli più sofisticati e realizzati con materiali di grande qualità.

Immancabili accessori del crossfitter sono anche la corda per saltare, il rullo massaggiatore, gli elastici e i kettlebell, cioè i pesi con una maniglia.  Altrettanto utili sono le calze per CrossFit, quelle cioè realizzate in tessuto anti-umidità per impedire ai piedi di sudare e che hanno un’ammortizzazione sul tallone e sulla punta per assorbire meglio gli urti.

Pugliese di nascita ma romana di adozione, amo scrivere di tecnologia e prodotti per informare l’utente e aiutarlo a fare la scelta giusta.

Back to top
menu
miglioriaccessoriperlosport.it